Milano (askanews) - È in una delle stazioni di questa linea, la nuova S14 di Trenord che collega Rho a Milano Rogoredo passando per Expo, che è avvenuta la violenta aggressione a colpi di machete ai danni di un capotreno 32enne e di un macchinista, intervenuto in suo soccorso. I responsabili sono alcuni giovani sudamericani sprovvisti di biglietto che alle richiesta del capotreno hanno reagito sfoderando un machete. Per la violenza dei colpi la vittima ha rischiato di perdere un braccio, il suo collega è stato ferito in modo non grave alla testa, mentre i responsabili nell'immediato si sono dati alla fuga.