Roma (TMNews) - Dodicimila detenuti in attesa di primo giudizio, ventimila per reati legati alla droga: sono queste le due principali emergenze che emergono dai dati sul sovraffollamento carcerario, secondo Donatella Ferranti (Pd), presidente della commissione Giustizia della Camera.