Firenze (askanews) - "Se tutto va bene quest'anno con le nuove assunzioni risparmieremo uno o due milioni di euro che impiegheremo tutti nelle nuove assunzioni. Quindi immaginiamo 200 posti di lavoro in più, con i contratti a tutele crescenti." È la previsione di Oscar Farinetti, patron di Eataly, che ha commentato l'introduzione del Jobs Act, a margine di Taste a Firenze.