Roma (TMNews) - Un imprenditore al ministero degli Esteri? "Dipende da quale imprenditore. Io ci vedrei bene da matti Diego della Valle perché è in gamba e lo stesso Luca Cordero di Montezemolo, meno altri imprenditori non aperti al mondo". Lo ha detto il presidente di Eatily, Oscar Farinetti, in una videointervista con Askanews a margine della presentazione di un progetto di solidarietà per la ricostruzione dell'Abruzzo."A me piacerebbe da pazzi fare il ministro degli Esteri - aggiunge - ma non lo farò mai perché non sono all'altezza. La politica è una grande responsabilità, io cambio ogni dieci anni ma continuo a fare il mercante".