Roma, (askanews) - Misure di sicurezza aumentate, chiusure e controlli intensificati. E' psicosi a Roma dopo gli attentati di Parigi. Per il secondo giorno consecutivo c'è stato uno stop sulla linea A della metropolitana, il cui servizio è stato sospeso tra le fermate Battistini e Ottaviano per un controllo delle forze dell'ordine.L'allarme è scattato per quella che poi si è rivelata essere una scatola vuota. Ma già ieri una parte della stessa tratta della metro capitolina era stata chiusa per la segnalazione di un pacco sospetto alla stazione Lepanto. Allarme poi rivelatosi falso, come quello lanciato successivamente sulla linea della metro C.Intensificati i controlli di sicurezza attorno agli obiettivi sensibili, la polizia sta monitorando il fiume Tevere.