Milano, (TMNews) - Dopo l'acquisizione miliardaria di Whatsapp, Facebook punta allo shopping nel settore aerospaziale con una operazione questa volta da circa 60 milioni. Zuckerberg infatti tratta l'acquisizione della Titan Aerospace che produce droni adenergia solare. L'obbiettivo è quello di portare Internet nei Paesi del mondo dove la connessione non è ancora disponibile.Facebook, con questa operazione, avrà a disposizione droni solari capaci di raggiungere i 20 mila metri di quota e volare per 5 anni senza sosta, grazie all'intera superficie ricoperta di pannelli fotovoltaici.I droni si inseriscono nella strategia messa a punto dal patron di Facebook col progetto Internet.org, che si pone l'obiettivo di portare la comunicazione wireless anche ai due terzi della popolazione mondiale che ancora non ne dispongono. Questo creerebbe una rete globale in grado portare lo sviluppo in molte realtà ora isolate, ma, come osservano molti, potrebbe essere una mossa per allargare la base degli utenti su Facebook e Whatsapp.