Bari, 4 marzo - “L'auto sta cambiando. Più che un mezzo a quattro ruote, sta diventando un incubatore di tecnologie”. Fabrizio Longo, direttore Audi Italia, spiega nell'intervista a Luca De Biase il “profondo cambio di paradigma” che sta percorrendo l'industria dell'automotive. Il futuro? “Da qui a 10 anni, il 50% del valore sarà rappresentato dal grado di infoitanment (qui si intendono sistemi di connessione, ndr). Noi produttori lo diamo già per scontato, ora dovremo prepararci anche a un nuovo modello di cliente”.