Rho (askanews) - I venti milioni di visitatori sono stati ufficialmente superati in Expo Milano 2015, sei giorni prima della chiusura ufficiale dell'Esposizione. Il commissario Giuseppe Sala è soddisfatto, ma come consueto, invita anche a guardare oltre. "Credo - ha detto - che sia anche il momento proprio di passare al di là dei numeri, penso che supereremo i 21 milioni di visitatori, ma comunque guardando alla logica di quello che è stato, questo Expo ha funzionato grazie alla partecipazione di tanti" ha detto.Una partecipazione che riguarda anche i visitatori stranieri, che sono stati un altro degli spunti polemici nei confronti dell'Esposizione, accusata di avere attratto quasi solo italiani, ma anche su questo Sala ha portato numeri soddisfacenti e superiori rispetto alla media delle altre Expo. "Abbiamo provato a fare un po' di rilevazioni all'uscita, io confermo che dalle nostre rilevazioni, ma non solo dalle nostre, tra i 6 e i 7 milioni saranno stranieri".Sul tavolo resta, e il tempo ora stringe, la questione del futuro dell'area a partire dal 1 novembre. Il commissario conferma che si continua a lavorarci e si sbilancia sulle ipotesi in competizione. "Credo - ha concluso Sala - che la possibilità del Campus universitario sia la possibilità più concreta".