Rho, (askanews) - Citazioni in calo su Facebook e Twitter a giugno con un sentiment che però resta positivo rispetto all'avvio. Sono i risultati dell'Osservatorio Expo 2015 Milano di Blogmeter, che monitoria l'Esposizione universale dal punto di vista delle interazioni sui social media. Rispetto al mese precedente, in cui erano stati raccolti 1,3 milioni di messaggi sull'Expo, a giugno il numero di citazioni in Rete è calato del 57%: una riduzione spiegata dal fatto che a maggio la maggior parte delle conversazioni si è concentrata nella giornata inaugurale.Tra gli argomenti più chiacchierati e apprezzati online spiccano l'Albero della Vita, i padiglioni, il più amato si riconferma quello Italia, e le visite di personalità internazionali. Grande attesa è stata riservata alla First Lady americana, Michelle Obama, il cui profilo Twitter ufficiale è tra i più menzionati del mese.Su Facebook il total engagement del cala del 69% ma i fan continuano a crescere, +85.000. In crescita anche su Twitter il numero di seguaci (+46.000): i post e tweet più attrattivi sono quelli relativi ai National Days. L'iniziativa che ha generato un boom di interazioni è stata la realizzazione della pizza più lunga del mondo.Il canale Instagram di Expo 2015 è quello i cui numeri rimangono più stabili: il total engagement si riduce di 5,2 punti percentuali, i follower crescono esponenzialmente, +182.200 rispetto a maggio. Merito della condivisione di scatti suggestivi, la maggior parte dell'Albero della Vita.