Rho (askanews) - C'è voluto quasi un mese di aperture parziali e impalcature non bellissime da vedere, ma per la festa della Lombardia è stato completato il restyling del padiglione di Expo della regione padrona di casa. Il presidente Roberto Maroni, dalla terrazza panoramica che si affaccia su Piazza Italia ha espresso la propria soddisfazione."L'abbiamo rifatto - ci ha detto - abbiamo colmato i ritardi di altri, non voglio fare polemiche, sono soddisfatto perché adesso c'è un Pianeta Lombardia degno di tale nome".La giornata per Maroni, che ha brindato con gli assessori e i rappresentanti di Coldiretti, vicini di casa come padiglione, è dedicata alla festa, e le polemiche si spengono nel suono delle trombe delle rievocazioni storiche."Proprio in questo momento - ha aggiunto Maroni - c'è la rappresentazione dei figuranti del Palio di Legnano, la vittoria contro il Barbarossa, meglio di così...".La sfida per il padiglione Lombardo, che ha un cuore tecnologico e punta anche a essere un riferimento per investitori e comunità economica, riparte quasi un mese dopo l'inaugurazione di Expo. Il tempo per recuperare in ogni caso non manca.