Milano, (askanews) - Expo 2015 punta sui giovani visitatori delle scuole per scoprire non solo l'Esposizione universale, ma anche i tesori artistici della città di Milano come il Duomo. Lo dice il commissario unico delegato del governo Giuseppe Sala, a margine della presentazione del programma di eventi della Veneranda Fabbrica del Duomo per l'Esposizione universale. 12 appuntamenti, che partono da marzo 2015, che hanno al centro il Duomo, monumento simbolo della città. "In giro per il mondo quando ci sottolineano le cose a cui sono interessati nella visita a Milano il Duomo è il numero 1 - ha detto Sala - secondo me bisogna lavorare molto sui giovani e infatti avremo molte molte gite scolastiche in quel periodo. Mi pare assolutamente necessario che i ragazzini siano portati a vedere il Duomo e i suoi eventi e possa essere un modo per imparare: puntiamo a due milioni di biglietti venduti tra Italia ed Europa se non mondo, in poche settimana abbiamo ricevuto più di centomila richieste di biglietti".