Bari, 4 marzo – Eva Milella, presidente Arti Puglia, scatta una fotografia sul rapporto tra investimenti in ricerca e crescita. La regione vanta una quota in crescita di addetti al settore R&S, con una buona concentrazione di professionisti (e fondi) in una gamma di settori che va dalle biotecnologie alla meccatronica. Ma i finanziamenti non bastano: secondo Milella, l'impegno economico deve essere accompagnato da “processo culturale: un processo condiviso da ciascuno di noi”.