Roma, (TMNews) - Nessuna Waterloo alle elezioni europee, il Movimento 5 Stelle è il secondo partito in Italia, oltre ad essere la prima forza di opposizione, e conta "17 europarlamentari da zero". Lo ha scritto sul suo blog Beppe Grillo, in un post dal titolo "Non vi resta che piangere"."La nostra affermazione, anche se non possiamo nascondere che volevamo arrivare prima del Pd, è stata trasformata - ha lamentato il leader M5S - in una sconfitta storica, una Caporetto, una Waterloo. Ma quanto vino (scadente) bevono prima di scrivere?""Il M5S - ha rivendicato - ha oggi 17 europarlamentari da zero, è il secondo partito del Paese e il primo movimento, ha, per ora, un nuovo sindaco e partecipa a 12 ballottaggi in città importanti come Livorno, Modena, Fano e Civitavecchia, oltre 500 nuovi consiglieri comunali"."Siamo la prima forza di opposizione in Italia (l'unica in realtà dopo decenni), in attesa - ha rivendicato ancora - di diventare forza di governo. La maggioranza relativa degli italiani che hanno tra 18 e 29 anni vota M5S. E' solo una questione di tempo. Poi tutto cambierà e ai partiti e ai loro media asserviti non resterà che piangere".