Lille (askanews) - Nuovi scontri tra tifosi nella notte a Lille a margine dei campionati europei di calcio in Francia. Al termine di una giornata di guerriglia urbana la polizia ha effettuato 36 arresti. Sedici persone sono state ricoverate in ospedale a seguito di scontri tra tifosi inglesi e russi.

Nel centro di Lille centinaia di hooligans si sono lanciati contro la polizia che ha fatto ricorso a lacrimogeni e manganelli per disperderli. I tifosi inglesi hanno scatenato una caccia all'uomo alla ricerca di ultras russi nei locali della città.

Gli scontri hanno assunto anche i contorni di un caso diplomatico tra Parigi e Mosca. L'ambasciatore di Francia nella capitale russa è stato convocato per avere chiarimenti sull'arresto di un gruppo di sostenitori russi che erano in viaggio tra Marsiglia e Lille, a bordo di un autobus. Tutti messi in stato di fermo per 48 ore nel quadro di un'inchiesta sulle violenze a margine del match di Euro 2016 Inghilterra-Russia di sabato.