Roma, (askanews) - La Germania si prepara ad affrontare l'Italia ai quarti agli Europei di calcio in Francia. Una sfida che ha una lunga storia. In otto confronti ufficiali, tra Europei e Mondiali, hanno sempre avuto la meglio gli azzurri, o si è finiti al pareggio. Ma Oliver Bierhoff, capo delegazione della Germania, ed ex calciatore che ha giocato anche nel Milan e all'Udinese, è pronto per la nuova sfida, convinto che sia arrivato il momento di invertire la tendenza.

"Giocatori con grande esperienza come Toni Kroos, Thomas Muller, Sami Khedira, Manuel Neuer sono molti concentrati - assicura - sarà una bella partita contro una squadra come l'Italia. Dobbiamo solo giocare e non farci intimidire, possiamo farcela".

Il passato conta poco per la nazionale tedesca. Parola del centrocampista Toni Kroos: "Per me non c'entra nulla il fatto che non siamo mai riusciti a sconfiggere l'Italia in un torneo importante. Non possiamo cambiare il passato, ma conta solo come giocheremo adesso. Mi sento positivo, è andata bene fino ad ora con altri avversari difficili che abbiamo incontrato, quindi avanti così, puntiamo alla vittoria".