Roma, (askanews) - Una bomba ha ucciso un uomo che viaggiava su una Passat Volkswagen verso le 8 del mattino nel centro di Berlino, nel quartiere occidentale di Charlottenburg, non lontano dalla Deutsche Oper, il teatro dell'Opera.L'ordigno era nascosto sotto il veicolo, mentre la vittima - scrive la Bild Zeitung - è un cittadino di origini turche di 43 anni con precedenti per droga e gioco illegale. L'auto tuttavia è intestata a una donna.In un primo momento il timore è stato quello di un attentato terroristico, tanto che la polizia ha sigillato tutta la zona e invitato gli abitanti a restare in casa e a chiudere le finestre, mentre gli artificieri hanno verificato la presenza di altro esplosivo nelle vicinanze."E' esplosa davanti a me, era un'auto, al momento non sapevo cosa pensare, ero sotto choc", spiega il testimone Yunus Ezkan."All'inizio non pensavo a un'esplosione normale. Tutto è avvenuto così in fretta...", aggiunge.Sul caso è stata aperta un'indagine per "omicidio", come confermato dal portavoce dell'ufficio del procuratore.(immagini Afp)