Roma, (TMNews) - Il premier turco Erdogan assente per ragioni di governo al congresso del suo partito Giustizia e Sviluppo a Smirne, ha fatto intervenire davanti alla platea un suo ologramma gigante. La proiezione, altra tre metri, è apparsa sulle teste dei presenti, in una scena da fantascienza.Erdogan, bloccato ad Ankara per lo scandalo corruzione che ha travolto anche il suo governo, è intervenuto con il suo avatar per risollevare le sorti del suo partito in vista delle elezioni amministrative del 30 marzo.Il premier turco non è il primo a ricorrere agli ologrammi: l'apparizione più famosa è stata quella dello scomparso rapper Tupac a fianco di Snoop Dogg in una performance live.