Firenze (askanews) - "I due temi decisivi" per il futuro del Paese sono la "povertà" e la "sanità" sui quali il Governo "deve fare una svolta". Così Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana dopo aver partecipato all'inaugurazione di un centro di documentazione dedicato alla strage nazista di Padule (Pistoia). "Credo che sia una buona finanziaria -premette Rossi- sarei favorevole ad approfondire questi due temi. Uno è la sanità, anche per dare sicurezza di tenuta del servizio sanitario pubblico. Renzi ha avuto parole interessanti anche con noi in direzione, quando ha detto 'siamo consapevoli che dovremo spendere anche di più'. Quindi serve -continua Rossi- un pronunciamento netto sulla sanità sarebbe importante. lui stesso ha fatto riferimento ad una cosa importante, come l'epatite c. L'altro tema decisivo è quello della povertà. Il Paese deve dotarsi di un reddito di inserimento sociale. Questa sarebbe una svolta se lo facessimo, anzi conclude Rossi- dobbiamo farlo."