Hiroshima (TMNews) - Un'enorme frana in Giappone ha travolto decine di case ad Hiroshima uccidendo quasi 30 persone. Sulle abitazioni si è abbattuto un muro di fango che si è staccato dopo le piogge torrenziali dalla montagna nella notte, cogliendo le vittime nel sonno. Gli abitanti sono rimasti sepolti nelle loro case invase dal fango, circostanza che ha reso difficili le operazioni di soccorso e la ricerca dei corpi delle vittime e dei dispersi. Fra le vittime c'è anche un soccorritore colpito da una frana secondaria. In tutto ci sono stati almeno 5 cedimenti in diversi punti, tutti di grande portata, in grado di trascinare via, in un torrente di fango e detriti, alberi sradicati e rocce."Si tratta di un fenomeno inedito e di un disastro di enorme portata", ha dichiarato il primo ministro Shinzo Abe, che ha interrotto le vacanze per recarsi sul luogo della catastrofe dove sono stati inviati centinaia di soldati.(Immagini Afp)