Genova (TMNews) - Dall'inizio dell'anno in alcuni quartieri di Genova sono già caduti oltre 1.000 millimetri di pioggia. Si tratta della stessa quantità di precipitazioni che normalmente nel capoluogo ligure si registra in un anno. Anche per questo negli ultimi mesi frane e smottamenti sono ormai all'ordine del giorno. L'ultimo è questo avvenuto ancora una volta nel quartiere di Staglieno. Dal versante roccioso che sovrasta via Superiore del Veilino si sono staccati massi e detriti che hanno abbattuto le reti di protezione. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e tecnici del Comune, che hanno disposto per precauzione la chiusura della strada, in attesa della rimozione dei detriti e della messa in sicurezza dell'area. Una decina di famiglie, che per raggiungere le proprie abitazioni dovevano attraversare la zona interessata dalla frana, sono state evacuate. Nello stesso quartiere, tre giorni prima, il cedimento di un altro muraglione di contenimento aveva causato l'evacuazione di altre venti famiglie.