Roma, (askanews) - "A me fa sorridere la Raggi (Virginia, candidata del M5S) quando nel perfetto cliché della vecchia politica la prima cosa di cui si occupa sono i consigli di amministrazione. Farne nuovi e poi fare esattamente come gli altri. Occupano i posti e poi si preoccupano di dire cambi i consigli di amministrazione": lo ha detto il candidato sindaco di Roma Alfio Marchini, presentando alla Stampa estera la sua "Agenda del fare" per la Capitale."Ma piuttosto fammi una critica sul piano industriale se c'è da fare - ha proseguito - ad esempio se la Raggi avesse studiato, ma non studia, perchè ripete quello che Casaleggio le dice, avrebbe scoperto che ad esempio l'Acea ha un sistema molto intelligente su cui hanno investito molte decine di milioni di euro che consente di fare un monitoraggio rispetto all'omino dell'Acea che va in loco a fare la riparazione. In tempo reale sullo smartphone riesci a vedere che tipo di intervento fa, come lo fa e in che modo lo fa".