Ankara (TMNews) - La Turchia alle urne per eleggere il prossimo presidente. 53 milioni di votanti partecipano alle prime elezioni presidenziali dirette a suffragio universale della storia del Paese. "Siamo molto contenti del fatto che il popolo può eleggere direttamente il suo Presidente, non è mai successo prima. E' importante che il popolo scelga per esprimere la volontà nazionale. Che vinca il migliore".I sondaggi però non lasciano molti dubbi, sarà l'uomo forte della Turchia a vincere le elezioni, l'attuale premier conservatore Erdogan, protagonista di una svolta autoritaria nella guida del Paese che inquieta le opposizioni,memori della lunga lista di manifestazioni di dissenso represse con la forza. Poche le speranze di vittoria per gli altri due candidati: Ekmeleddin Ihsanoglu, sostenuto dai due principali partiti d'opposizione, e Selahattin Demirtas, leader del movimento curdo Pace e Democrazia.(Immagini Afp)