Roma, (askanews) - Matteo Salvini da Genova ammette di avere "sbagliato", dopo il ritiro di 'Edo', alias Edoardo Rixi, candidato governatore della Lega Nord alle elezioni regionali in Liguria, che ha dovuto cedere il posto a Giovanni Toti, nome proposto da Forza Italia come candidato unitario del centrodestra alla presidenza della Regione. "Oh ragazzi, posso sbagliare. Mi prendo gli onori e gli oneri, le responsabilità quando le cose vanno bene come adesso e quando sbaglio. Posso avere sbagliato mi spiace per 'Edo', perché ci ha messo la faccia", ha spiegato il leader leghista, aggiungendo di voler raddoppiare i voti del Carroccio alle elezioni di maggio. Salvini ha poi confermato l'accordo "telefonico" con Silvio Berlusconi, "per vincere in Veneto, per essere uniti in Liguria e poi nelle altre regioni la Lega va da sola".