Roma (TMNews) - Chi vince alla Camera dovrà fare il primo passo con il presidente della Repubblica e, comunque, "il ritorno al voto immediato" non è la prospettiva in questo momento. Lo ha detto il vice-segretario del Pd Enrico Letta nella sala stampa allestita dalla coalizione di centrosinistra per l'attesa dei risultati elettorali. "E' evidente che chi vince alla Camera, chiunque sia, dovrà avere l'onere della responsabilità di fare le prime proposte. Il ritorno al voto immediato non pare la prospettiva".