Roma, (askanews) - "La mia città, la mia vita, la mia infanzia, i miei ricordi con il maestro Roland Petit. E' lui che mi ha portato via dalla mia città, da Palermo, tutto è nato da qui".

Eleonora Abbagnato torna a casa, torna a danzare al Teatro Massimo di Palermo due anni dopo Carmen. L'étoile dell'Opéra di Parigi, si esibirà dal 15 al 19 giugno. Porta a Palermo una scelta di coreografie di Roland Petit, un omaggio al maestro francese che la scoprì nel 1990, quando aveva appena 12 anni. Con lei in scena i giovani Silvia Azzoni e Alessandro Riga. Due volte mamma, dal 2011 sposata al calciatore Federico Balzaretti, Abbagnato attualmente lavora a Roma.

"Oggi per me - dice - è una grande emozione perché ritorno come direttrice del Teatro dell'Opera di Roma dove sono già da un anno. Torno anche per far crescere questo teatro. Tutti aspettano me ma non solo; sono accompagnata da giovani talenti e questi mi rende felice".