Libreville (askanews) - Il cambiamento climatico si può rallentare, diminuendo le emissioni inquinanti, ma di certo non si può fermare. Il mondo dovrà dunque trovare soluzioni nuove e alternative, soprattutto in settori come l'agricoltura, per sopravvivere alle conseguenze inevitabili del global warming. Nello Stato di El Salvador, in Centramerica stanno sperimentando la coltivazione di una nuova specie di fagioli in grado di resistere alla siccità e ad alcuni tipi di infezioni. I contadini che li stanno sperimentando li chiamano i fagioli miracolosi, anche se il nome ufficiale è CENTA EAC, e mostrano con soddisfazione i raccolti abbondanti nonostante il periodo di siccità seguito a due tempeste.Questo tipo di fagiolo è stato sviluppato grazie ad un progetto del governo, con l'aiuto del Centro nazionale dell'agricoltura di El Salvador. Non è un ogm nato in laboratorio attraverso tecniche di ingegneria genetica ma è un ibrido nato dall'incrocio tra fagiolo rosso e nero. Il processo è durato 5 anni durante i quali c'è stata una selezione delle varie combinazioni fino a quando è stata trovata la migliore.(Immagini Afp)