Mosca, (TMNews) - Edward Snowden potrà restare in Russia ancora per tre anni. L'ex tecnico della Cia, ricercato negli Usa è da un anno residente in Russia con un visto di asilo temporaneo."La richiesta è stata accettata e dunque Edward Snowden ha ricevuto un permesso di soggiorno per tre anni, a partire dal primo agosto 2014" ha detto Anatoly Kucherena l'avvocato della talpa all'origine dello scandalo del Datagate.Snowden potrà chiedere e ottenere la cittadinanza russa tra cinque anni, ha spiegato l'avvocato Kucherena che lo segue sin dal primo approdo a Mosca, e potrà uscire dalla Russia e tornare, ma non per più di tre mesi.L'ex collaboratore della Cia non esclude peraltro il rimpatrio negli Stati Uniti. "Senza dubbio gli mancano i genitori. E' qui, lontano da casa, e certamente è stata dura per lui, soprattutto nei primi tempi", ha detto Kucherena durante una conferenza stampa. Nel frattempo, l'ex tecnico Cia lavora in una società informatica e studia attivamente la lingua russa.(immagini AFP)