Roma, (askanews) - Dopo "American Sniper" è in arrivo il nuovo film del regista premio Oscar Clint Eastwood. Con "Sully" porterà sul grande schermo la storia del capitano Chesley "Sully" Sullenberger, diventato un eroe americano dopo essere riuscito ad atterrare con il suo jet in avaria sul fiume Hudson, salvando la vita di tutti i passeggeri il 15 gennaio 2009.

Un evento passato alle cronache come il "miracolo sull'Hudson", l'impresa del capitano che riuscì ad atterrare sulle acque gelide con il suo aereo della US Airways, salvando la vita a tutti i 155 passeggeri presenti a bordo. Tuttavia, si racconta nel film, che riprende la sua autobiografia, scritta con Jeffrey Zaslow, agli elogi dell'opinione pubblica e dei media, seguirono delle indagini che minacciarono di distruggere la sua reputazione e la sua carriera.

Nel cast oltre a Tom Hanks, il capitano protagonista, ci sono Aaron Eckhart e Laura Linney. Arriverà nelle sale italiane dal 15 dicembre.