Roma, (askanews) - "Fino alla vittoria a Udine è andato tutto bene, poi abbiamo sempre pareggiato fino alla sconfitta con la Fiorentina. Siamo delusi, ma bisogna stringere i denti: la qualità di un club si vede nei momenti di difficoltà. Quando va bene tutto è tutto facile. Ma il cuore e il carattere si vedono in questo momento e dobbiamo rispondere nelle prossime gare, per dimostrare che non molliamo e ci crediamo ancora. Faremo al massimo". Lo ha affermato l'allenatore della Roma, Rudy Garcia, al termine della gara Roma-Fiorentina, finita 2-0 per la squadra viola e che ha portato dunque all'eliminazione del club giallo-rosso dalla Coppa Italia."Torniamo a lavoro e concentriamoci con il Cagliari: solo una vittoria ci farà ritornare la fiducia. Il momento è difficile, ma occorre recuperare fiducia. Dopo Cagliari torneremo tutti; a parte kevin Strootman, che è una perdita grave, ma gli altri torneranno tutti. Dobbiamo uscire da questo momento difficile, essere positivi e ottimisti. Siamo delusi, così come la Curva Sud è delusa, ma è normale. Siamo dispiaciuti, ma torneremo presto".