Roma (TMNews) - E fu così che anche un pesce - una vera spigola - assurse agli onori (si fa per dire) della cronaca politica. E' stato il leghista Buonanno, approfittando della ricorrenza del primo di aprile, a ostentare una spigola, nell'aula della Camera, in aperta polemica con la presidente Boldrini per il suo intervento sugli immigrati. Buonanno è stato espulso dall'aula dal presidente di turno, Luigi Di maio.