Bloccati due connazionali accusati del delitto del 2 maggio