Roma, (askanews) - Al porto di Gioia Tauro la Guardia di finanza di Reggio Calabria ha sequestrato 168 chili di cocaina purissima proveniente dall'Ecuador.La droga - individuata grazie a sofisticati scanner e alle unità cinofile - era nascosta in alcuni container contenenti banane. I container erano diretti nella penisola balcanica.Secondo le stime dei finanzieri, la cocaina sequestrata avrebbe fruttato circa 31 milioni di Euro.Sequestro di cocaina anche a Bolzano, dove la Guardia di finanza del Brennero ha individuato 93 chili di polvere bianca e arrestato due cittadini albanesi di 36 e 42 anni.In questo caso lo stupefacente era stipato nei vani interni di un Suv, i quali si aprivano solo con un congegno elettrico; suddivisa in panetti, era destinata al consumo in Italia.Il grado di purezza fa ritenere il valore commerciale della sostanza pari a 18 milioni di euro.