Roma, (askanews) - Quest'anno Lione non avrà la sua festa più famosa e spettacolare. Annullata, in omaggio alle vittime degli attentati di Parigi, la popolare "Festa delle luci", appuntamento annuale che attira ogni anno in città a dicembre milioni di persone, francesi e non.Per quattro serate, a cavallo con l'Immacolata l'8 dicembre, quest'anno si sarebbe dovuta tenere dal 5 all'8, la città viene tutta illuminata e colorata con una scenografia maestosa che valorizza le piazze e i monumenti più famosi. E gli abitanti di Lione partecipano accendendo anche loro lumini alle finestre delle case. Ci sono spettacoli, eventi, musica e un'atmosfera generale di magia. Ma stavolta non c'è l'umore della festa. E le luci lasciano il posto al ricordo dei morti e al silenzio, per dare un messaggio di raccoglimento e unità del popolo francese.