Parigi (askanews) - "Siamo sempre esposti e ciò che è avvenuto venerdì sul treno Thalys Amsterdam-Parigi avrebbe potuto degenerare in un mostruoso massacro. Questo dimostra che dobbiamo prepararci ad altri attacchi e quindi dobbiamo proteggerci".Sono le parole del presidente francese François Hollande che, parlando agli ambasciatori francesi riuniti a Parigi, ha voluto sottolineare l'importanza di tenere alta l'allerta dopo aver conferito la Legion d'onore, massima onorificenza francese ai 6 eroi che hanno bloccato il 25enne marocchino Ayoub al-Khazzani che venerdì 21 agosto ha tentato di compiere un attentato sul treno che viaggiava tra l'Olanda e la Francia.Il 25enne marocchino, armato di kalashnikov e revolver, è stato neutralizzato dal pronto intervento dai passeggeri del treno, che in questo modo hanno impedito una probabile strage."Il pianeta non è solo minacciato dal riscaldamento globale - ha concluso Hollande - sta affrontando un terrorismo che da decenni non raggiungeva questa gravità e questo livello di barbarie".