Genova, (TMNews) - "Non capisco perché il centrosinistra in questo momento debba parlare di eventuali incontri con Monti che è un chierichetto del capitalismo". Lo ha detto don Andrea Gallo, fondatore della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova, parlando del possibile patto tra centrosinistra e Lista Monti, a margine della presentazione di un libro sulla cattedrale del capoluogo ligure.Secondo il prete genovese, "continua ad esserci una grande confusione e quindi la gente è sempre più dispersa. Ognuno poi sceglierà ma - ha affermato don Gallo - c'è bisogno di un programma e di un progetto ben chiaro, c'è bisogno di chiarezza e c'è anche bisogno di partecipazione ma la gente ormai è rassegnata e manderebbe tutti a quel paese".