Genova (TMNews) - "Credo che dopo il conclave qualcuno è tornato a casa con le pive nel sacco". A parlare è don Andrea Gallo, fondatore della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova, commentando la mancata elezione a pontefice dell'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola. "Ho letto che i suoi parenti a Milano piangevano - ha detto il sacerdote - ma mi sembra che lo Spirito Santo stavolta ha fatto un bel giro nella Cappella Sistina".