Genova, (TMNews) - La Chiesa deve guardare al di là dei confini europei per scegliere il nuovo Papa. Ne è convinto Don Andrea Gallo, il prete fondatore della comunità San Benedetto al Porto di Genova, secondo cui la scelta di un Papa nero sarebbe un segnale forte. "Sarebbe un messaggio mediatico. La Chiesa non è romanocentrica. Minimo dovrebbe essere extraeuropeo. Prendiamo distanze da questa curia che negli ultimi 50 anni ci ha deluso".