Roma, (askanews) - Sono circa le 6.00 del mattino e il dj fa partire il primo disco. Non è un after hour, ma un party a base di caffè e smoothies, vietate droghe e alcolici. E' "Morning Gloryville", una festa per ballare, socializzare e ricaricarsi per iniziare bene la giornata, accompagnati dalla musica. Siamo a Londra, in pieno business district, e l'atmosfera di questa "disco-morning" è natalizia con lustrini e costumi colorati. C'è chi si scatena in pista, chi fa colazione, chi fa qualche esercizio di yoga e risveglio muscolare e chi si porta anche i bambini.Ma non si tratta di un evento unico nel suo genere: è una festa che si ripete almeno un mercoledì al mese, una sorta di rave mattutino a cui partecipano anche uomini e donne d'affari, 30enni e 40enni soprattutto, che poi vanno a lavorare, e che sta prendendo sempre più piede a Londra.Samantha Moyo, una delle ideatrici di questo tipo di feste spiega:"Abbiamo iniziato circa un anno e mezzo fa, al primo evento eravamo 26 persone adesso ne riusciamo ad attrarre migliaia ad ogni festa e siamo arrivati in 16 città del mondo". "Stiamo diffondendo un nuovo movimento. Sempre più gente, anche miei amici, apprezzano queste feste in cui si socializza, ci si diverte, ci si scatena anche, ma senza l'effetto di droghe e alcol e questo è bello da vedere".