Pubblico ufficiale rischia carcere fino a 8 anni, 12 nei casi gravi