Genova (TMNews) - E' stata spostata la nave "Jolly nero", responsabile del crollo della torre dei piloti che, la sera del 7 maggio 2013 a Genova, ha causato 7 vittime accertate, 2 dispersi e 4 feriti. Il cargo portacontainer, di proprietà dell'armatore Ignazio Messina, è stato trainato da 4 rimorchiatori nella zona riparazioni del porto, per liberare l'area dove era stato temporanemanete ormeggiato dopo l'incidente. A bordo della nave, durante lo spostamento, c'erano anche 2 periti incaricati dalla procura di Genova.