Suez (askanews) - I resti delle vittime dell'incidente a un aereo russo caduto nella Penisola del Sinai sono stati trasportati in un aereoporto militare vicino al canale di Suez. Nella tragedia sono morte tutte le 224 persone a bordo dell'aereo decollato da Sharm El Sheikh, in Egitto, diretto a San Pietroburgo.