Olbia, familiari lo riconoscono su Fb. "Ora vanno smascherati"