Genova, (TMNews) -"Smentisco Bersani che questa mattina ha detto di non avere mai proposto la desistenza a Ingroia. L'atto di desistenza è stato proposto eccome, anche attraverso proposte tipiche da voto di scambio, quelle di qualche candidato al Senato ipergradito, che abbiamo dovuto rispedire al mittente. Ci sono documenti scritti che lo testimoniano". Lo ha detto a Genova il presidente dell'Idv, Antonio Di Pietro, che si candida con Rivoluzione Civile di Ingroia. Secondo il leader dell'Idv, Bersani "o non è informato di ciò che fanno i suoi dirigenti e non legge la posta perché io personalmente gli ho scritto o è costretto a mentire per non far sapere che prima non ha voluto allearsi con noi, convinto com'era della vittoria facile e oggi, che si sente franare il terreno sotto i piedi, nega di aver proposto a Rivoluzione Civile un atto di desistenza".