Scillato (Pa) (askanews) - Il ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio ha voluto constatare di persona la situazione sull'autostrada A19 Palermo-Catania, dove nei giorni scorsi alcuni piloni hanno ceduto facendo inclinare la strada e costringendo alla chiusura del tratto."La situazione è molto seria e molto grave. Questa è una arteria decisiva per la Sicilia, quindi dobbiamo trovare una soluzione seria il prima possibile. Purtroppo sarà necessaria la demolizione di entrambe le carreggiate, non solo di una come precedentemente speravamo. Quindi dobbiamo trovare una soluzione per limitare i disagi all'economia siciliana che è già duramente provata"."Con i tecnici di Anas abbiamo studiato efficacemente una soluzione che dovrebbe consentire nell'arco di tre mesi da oggi di ripristinare il traffico con un piccolo bypass. La ricostruzione avrà tempi più lunghi, verosimilmente due anni o 18 mesi" ha aggiunto Delrio, annunciando anche l'istituzione di una Commissione d'inchiesta su quello che per molti amministratori locali siciliani era "un disastro annunciato".