Roma (TMNews) - Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, i due marò italiani detenuti in India per il caso dei due pescatori uccisi, sono "moralmente a pezzi". Lo ha detto a Tmnews il deputato M5S Daniele Del Grosso, reduce dalla missione ufficiale del Parlamento italiano a New Delhi. A suo giudizio "il problema è che l'India è in campagna elettorale e nessuno vuole difenderli perché i partiti cercano i voti dei nazionalisti".