Milano (askanews) - David Beckham, Goodwill Ambassador dell'Unicef, in prima linea contro la violenza sui bambini. "E' scioccante che ogni 5 minuti un bambino muoia a causa delle violenze", ha detto l'ex calciatore promuovendo una lettera firmata da 18 bambini sopravvissuti alle violenze per chiedere ai leader mondiali di porre fine agli abusi.A breve Beckham incontrerà il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il Direttore generale dell'Unicef Anthony Lake per sensibilizzare i leader mondiali in vista dell'adozione di un'importante agenda sullo sviluppo.Secondo gli ultimi dati Unicef circa 120 milioni di ragazze sotto i 20 anni (1 su 10) sono state costrette a subire abusi sessuali; un quinto delle vittime di omicidio a livello globale sono bambini e giovani sotto i 20 anni.