Inverdoorn (TMNews) - Può sembrare uno sport, forse anche crudele, ma in realtà questa corsa alla lepre simulata con due ghepardi è una tecnica per aumentare la fertilità delle femmine di questa specie. E' un esperimento che sta portando avanti in Sudafrica Damien Vergneaud, proprietario della riserva di Inverdoorn, per favorire l'accoppiamento tra i suoi 15 esemplari di ghepardo. Secondo uno studio, infatti, la corsa facendo alzare la temperatura corporea aumenta l'ovulazione delle femmine. Ma bisogna far attenzione perché questo stesso sistema nei maschi può sortire l'effetto opposto: l'eccesso di calore, infatti, potrebbe distruggere gli spermatozoi."Sono tutti qui perché sanno che in auto abbiamo del cibo - spiega Damien - Il nostro obiettivo adesso è separare i maschi dalle femmine per mettere queste ultime nella migliore posizione di partenza perché sono loro il nostro obiettivo."Con una popolazione media di circa 2mila esemplari il ghepardo è considerata una specie ad alto rischio d'estinzione e tenuta sotto stretto controllo. Come questi rinoceronti: nella riserva ce ne sono tre e per proteggerli dai bracconieri Damien ha avvelenato il loro corno con una sostanza tossica per l'uomo e l'ha riempito di bario per renderlo individuabile ai raggi X."È stata una contromisura piuttosto estrema - dice - ma era il modo migliore per evitare che fossero attaccati, sono proprio i loro corni ad attirare i bracconieri".Oltre a questo l'intera riserva è pattugliata giorno e notte da vigilantes che controllano il territorio affinché nessuno faccia male agli animali.(Immagini Afp)