Roma, (askanews) - La Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 14 tonnellate di sigarette di contrabbando accuratamente stivate dentro un autoarticolato che si trovava in un area di servizio sull'autostrada tra Napoli e Caserta.I finanzieri, insospettiti dall'atteggiamento nervoso dei due autisti polacchi, hanno compiuto un controllo sul mezzo proveniente dalla Polonia, la cui documentazione doganale era poco chiara. Oltre ai camionisti sono stati arrestati altri due connazionali, che si trovavano a bordo di un'auto che doveva scortare l'automezzo e fare da 'palo'.Il valore commerciale delle "bionde" sottoposte a sequestro, destinate al mercato clandestino campano, ammonterebbe ad oltre 3 milioni di euro.