Approvato all'unanimità, con «alcuni limitati e motivati dissensi», il Rapporto conclusivo dell'indagine conoscitiva svolta dalla commissione Lavoro del Senato su “L'impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale” analizza le sfide che la digitalizzazione delle imprese pone al Legislatore. Tra le priorità, la creazione di una “Rete nazionale dei servizi pubblici” per l'occupabilità e un “Piano nazionale di alfabetizzazione digitale”, in un quadro che lascia ai contratti e non alla legge i temi che vanno dalla produttività alla formazione continua. In “Focus24” si confrontano sui temi dell'indagine conoscitiva il presidente della commissione Lavoro di palazzo Madama, Maurizio Sacconi (Energie per l'Italia), Annamaria Parente (Pd) e Nunzia Catalfo (M5S).