Roma, (TMNews) - Dalle bidonville di Kampala ai prestigiosi tavoli da gioco per i campionati di scacchi: è l'ascesa della giovane Phiona Mutesi, ragazzina ugandese diventata campionessa di scacchi e che ora gira per il mondo per partecipare ai tornei internazionali.Phiona ha imparato a giocare in un piccolo club del quartiere, gestito da un'associazione umanitaria, dove la ragazzina si recava soprattutto per ricevere un pasto gratuito. La sua storia non è sfuggita agli studios della Disney che ora sta pensando di realizzare un film ispirato alla sua vita. Phiona ora ha 16 anni; ha cominciato a giocare a 9. "La mia mamma non aveva i soldi per pagare l'affitto e la scuola - racconta Phiona - quando avevo sei anni, ci hanno sfrattato da casa e abbiamo cominciato a dormire per strada".La vita di Phiona, dieci anni più tardi, è cambiata notevolmente. La ragazzina ha difeso i colori del suo Paese in Turchia, durante le Olimpiadi di scacchi. Ma lei, continua la sua vita normalmente:"Sono tornata a scuola, studio e spero di diventare un medico".Immagini: Afp